Class Action ICO Friendz
Class Action in corso

Lexia Avvocati ha ricevuto incarico di assistere un gruppo di investitori italiani per l’avvio un’azione giudiziale relativamente alla ICO (Initial Coin Offering) promossa nel 2018 da Friendz S.r.l., tramite la società di diritto svizzero Friendz S.A., che aveva raccolto oltre € 24 milioni.

Lexia Avvocati ha ricevuto incarico da parte di un gruppo di investitori italiani per l’avvio di un’azione di risarcimento per la violazione della disciplina di legge e regolamentare in materia di offerta al pubblico di “prodotti finanziari” nei confronti della società emittente, dei promotori e degli offerenti i token denominati “Friendz Coin” (FDZ), che avevano costituito oggetto di offerta al pubblico in Italia nell’ambito di una ICO (Initial Coin Offering) promossa nel periodo tra l’1 marzo 2018 e il 21 marzo 2018 dalla società italiana Friendz S.r.l., tramite la società di diritto svizzero Friendz S.A.

In breve
  • Promotori: Friendz S.r.l., Friendz S.A.
  • Nome dei token: FDZ
  • Periodo di adesione alla ICO: 1 marzo – 21 marzo 2018
  • Capitale raccolto: oltre 24 milioni di Euro
  • Perdita di valore: oltre il 94% rispetto al prezzo di quotazione
  • L’emittente non ha realizzato gli obiettivi e le azioni promesse nel White Paper
  • Informativa agli investitori carente